E' IN ARRIVO LA "POST COVID ECONOMY": DOVE INVESTIRE?

 

Tutto quello che facciamo ogni giorno ha anche un risvolto economico ed in qualsiasi settore o attività è ormai possibile investire ricercando profitto.

La pandemia è uno spartiacque che ha cambiato molte abitudini, e per questo si comincia a parlare di "Post COVID Economy" e di nuovi comportamenti che sono destinati a durare.

Questo mese cerchiamo di individuarli e di declinarli in finanza...naturalmente, come sempre, senza alcuna garanzia di rendimento!

 

Partiamo, e non potrebbe essere diverso, con le nuove frontiere della sanità, il settore che è in cima a tutte le agende politiche dei governi e che probabilmente ci resterà anche dopo la scoperta di un vaccino.

Il primo esempio è la telemedicina, i cui benefici e sviluppi erano già al centro della attenzione prima della pandemia, e che diventerà una presenza costante nelle aree meno servite da servizi ospedalieri o nelle zone più difficli da raggiungere, consentendo l'impiego di un minore numero di medici ed accorciando i tempi di risposta.

Nel mirino di gestori e di fondi specializzati sono già finite le principali aziende al mondo che forniscono infrastrutture sanitarie e diagnostiche digitali.

E' così che, accanto alle biotech companies (ricerca e sperimentazione) e alle ormai consolidate multinazionali del farmaco (commercializzazione) si andranno ad aggiungere nuove possibilità di investimento.

 

Smart working ed insegnamento a distanza: trend momentaneo o anticipo del futuro destinato a durare? 

Ormai lo smart working e' entrato a far  parte della vita di tutti noi e con il coronavirus si è arrivati ad un vera consapevolezza in merito alle possibilità del lavoro agile e della scuola digitale. Senza entrare nella polemica del pro e del contro, possiamo comunque rilevare che ci sono moltissime aziende che già da anni operano in questo modo, con i dipendenti che lavorano solo da casa, e che sempre più istituzioni scolastiche nel mondo hanno ormai coniugato le lezioni in presenza a quelle in remoto per i loro studenti ed insegnanti.

Il valore aggiunto per le aziende che operano con questa modalità, in termini di produttività e risultati, è notevole e il loro valore di borsa potrebbe ulteriormente crescere rispetto ai titoli "tradizionali". Il bravo selezionatore e gestore sempre di più va alla ricerca di queste società, che ormai non appartengono più al solo settore dei servizi (tecnologia, media, grafica, editoria, software) ma anche al mondo della produzione e, appunto, dell' apprendimento.

Chi si occupa di piattaforme telematiche, desktop virtuali, firme digitali, nuvole di immagazzinamento dati e connessioni a banda larga avrà il business  assicurato per parecchi anni e tutta l'attenzione del mondo della finanza... 

 

La nuova mentalità: " i Millennials dentro al portafoglio"

Il lock-down forzato e la pandemia non hanno fatto altro che rafforzare i gusti e le abitudini, profondamente diversi da quelli dellle generazioni precedenti, dei nati dal 1980 al 2000. (Per inciso, parliamo di 2,4 miliardi di persone, un terzo della popolazione mondiale...)

Il mercato si è fatto trovare pronto per investire nei prodotti che incontrano gli interessi dei Millennials e nelle infrastrutture che supportano questo stile di vita e che si traduce anche in un cambiamento delle preferenze di spesa. Essendo una generazione giovane, con davanti anni di interessi e aspirazioni, i loro bisogni e consumi sono perciò al centro dell'attenzione e delle strategie di ogni tipo.

Amazon, Alphabet (proprietaria di Google), Disney e Tencent (dalla Cina giochi e intrattenimenti on line, la terza azienda internet più grande del mondo) non avranno certo bisogno della pubblicità di questo articolo per aumentare il loro fatturato e la loro visibilità, e infatti da parecchi mesi ormai i loro record di borsa stanno aiutando il recupero degli indici, dopo il crollo di inizio anno.

Ma quando parliamo di questi colossi, parliamo solo della punta di un iceberg. Dobbiamo infatti ricordare, e i fondi specializzati lo hanno già capito, che non esistono solo i social networks e le serie tv nella testa dei millennials. Ristorazione a domicilio, salute, benessere, mobilità sostenibile e consumi eco-consapevoli sono infatti altri segmenti azionari sui quali puntare nei prossimi anni. Un esempio di casa nostra? Technogym, il classico esempio di azienda che è riuscita a coniugare i nuovi trend e le nuove abitudini delle persone.

 

Per concludere: freno o acceleratore?

Per quanto riguarda questi settori, i mercati sembrano avere la pandemia quasi alle spalle; è stato quasi un rovescio della medaglia, in quanto sono stati aiutati dall'effetto lockdown, e le imprese che incarnano questi trend potrebbero mantenere questo vantaggio competitivo  anche quando (speriamo il prima possibile) questa crisi scaturita dal Corona virus sarà finita.

Solo una avvertenza finale che, per chi mi segue da molto tempo, ricorre spesso nelle mie considerazioni: i titoli non crescono all'infnito, e, quando i valori sono molto alti, la prudenza di chi vuole comprare deve essere ancora maggiore.

Quindi, come sempre, affidarsi alla supervisione di chi fa questo lavoro per mestiere è d'obbligo: il Vostro Consulente, che conosce  a memoria le regole della finanza, del profilo di rischio  e della diversificazione, (i "vaccini finanziari "del buon investitore) ancora una volta dovrà essere la vostra guida per affrontare consapevolmente la "post-Covid economy".

Senza contagi...!

 

 

 . 

 

 

 


Giuseppe Gentili - Personal Advisor

Dott. Giuseppe Gentili

Giuseppe Gentili è un Personal Advisor. Ha ottenuto la certificazione EFPA nel 2012 e dal 1999 è iscritto all'Albo Unico dei Consulenti Finanziari

Hai piacere di ricevere una consulenza?

Scrivimi

Ti ricontatterò presto per concordare data e luogo dell'appuntamento

Campo obbligatorio
Campo obbligatorio
Campo obbligatorio
Campo obbligatorio
Campo obbligatorio
Campo obbligatorio
Campo obbligatorio
Campo non valido
Invalid Input
Giuseppe Gentili

Consulenza finanziaria

Affidati ad un Professionista per la pianificazione finanziaria e la protezione del tuo patrimonio

Contattami

I più letti